Seguici su

Tipo Penale

Valore della Penale

Divieto di prenotazione veicoli con patente di guida o permesso internazionale di guida scaduto, sospeso, o ritirato. 500 Euro
Mancata comunicazione al gestore ritiro patente, sospensione patente, esaurimento punti patente o scadenza patente. 500 Euro
Mancata comunicazione al Gestore: avaria, danneggiamento, incidente, furto, sottrazioni, lesione dell’integrità di cose e persone e qualsiasi altro evento ivi comprese catastrofi, attentati ed altri eventi pregiudizievoli per cose e persone. 1.000 Euro
Mancata comunicazione alle autorità di Pubblica Sicurezza quando la tipologia di sinistro lo richiede e abbandono veicolo lasciato incustodito. 1.000 Euro
Mancata compilazione del modulo di constatazione amichevole (CID); mancata chiamata delle Forze di Polizia in caso in caso di incertezza o contestazione sulle dinamiche del sinistro e/o eventuale presenza di persone ferite ai fini dell’accertamento dei fatti; mancata consegna del modulo di constatazione amichevole entro le 48 ore; mancata cooperazione; omissioni documentali o comportamentali tali da rendere impossibili il recupero totale o parziale del risarcimento assicurativo. 1.000 euro
Mancato rispetto del divieto di richiedere personalmente l’intervento del servizio stradale e/o traino del veicolo a meno di autorizzazione ottenuta dal Gestore a mezzo e-mail o sms. 1.000 Euro
Mancato pagamento dei costi sostenuti in caso di sinistro fuori dal perimetro operativo ovvero costi di riparazione, manutenzione, assistenza, trasporto persone, trasporto veicolo presso il punto convenzionato del Gestore o all’interno del perimetro operativo. 1.000 Euro
Violazione di una o più condizioni dell’Accordo e relativo mancato pagamento dei costi che comportino il trasferimento e/o spostamento del veicolo anche a seguito di intervento di terzi, come a titolo di esempio nei casi di rimozione forzata. 1.000 Euro
In caso di un atto compromettente l’integrità del veicolo come nei casi di furto totale o parziale, o tentativo di furto o atti vandalici il cliente ha l’obbligo di: dare immediata comunicazione al Gestore al recapito telefonico di Assistenza Clienti, riportato sulla sezione della Mobile App Eppy o sul sito internet www.eppycar.it; richiedere l’intervento delle Autorità di Polizia; denunciare entro e non oltre le successive 12 ore il fatto alle autorità competenti; far recapitare presso la sede Alea Mobilità Urbana Srl l’originale della denuncia entro 48 ore dall’evento; il cliente inoltre è tenuto a cooperare con il gestore  durante l’espletamento delle eventuali indagini o per eventuali procedimenti legali derivanti dal sinistro. La violazione dei punti precedentemente elencati comporta una penale. 1.000 euro
In caso di rifiuto di fornire informazioni o documentazione utile ai fini della ricostruzione delle dinamiche dell’evento riconducibile al sinistro medesimo, sarà addebitata una penale pari a 1000 euro, eventualmente decurtabile dal danno risarcito. 1.000 euro
Smarrimento chiave elettronica (card) 1.000 euro
Divieto di comunicazione dei propri dati di accesso (password) ai servizi di vehicle sharing a terzi. 200 Euro
Appropriazione volontaria della tessera Eppy e della chiave elettronica (card) e utilizzo improprio o non autorizzato dal Gestore. 1.000 Euro
Smarrimento involontario chiave elettronica (card) 500 Euro
Eventi riconducibili a colpa grave e dolo. 2.000 Euro
Uso improprio delle vetture e gli usi in grave violazione del codice della strada e del codice civile o del codice penale. da 500 Euro a 2.000 Euro
Eventi tali da sottrarre per uno o più giorni il veicolo alla fruizione del servizio. Tariffa giornaliera vigente sino a 1.000 Euro
In assenza di immediata chiamata di soccorso alle Autorità di Polizia ed al Gestore in caso di furto o danneggiamento del veicolo per atti vandalici e in mancanza di denuncia  entro le dodici ore successive al furto. 1.000 Euro
Furto imputabile ad un inadempimento agli obblighi di custodia del veicolo da parte del cliente. 1.000 Euro
Danni non segnalati tempestivamente dal cliente al Gestore secondo quanto previsto dal contratto. 500 Euro
Dichiarazione mendace dei propri dati personali, che siano stati di proposito inseriti nel sistema atto alla registrazione del vehicle sharing. 1.000 Euro
Mancato inserimento del bocchettone                         nella colonnina al termine della ricarica del veicolo 250 Euro
Vietata la sosta sugli stalli dopo aver terminato la ricarica del veicolo 250 Euro